Inaugurato nel cuore dei Quartieri Spagnoli un murales dedicato a Luciano De Crescenzo. La cerimonia in Vico Tre Regine, a un anno dalla morte dello scrittore, filosofo e attore napoletano. L’iniziativa è stata promossa dall’associazione Quartieri Spagnoli 1536 in collaborazione con il Tavolo Interassessoriale per la Creatività Urbana del Comune di Napoli con la II Municipalità.

Il progetto artistico intitolato ‘O pallone mmiez e’ machine‘ (Il pallone tra le automobili) è di Michele Quercia e Francesca Avolio e nasce dalla sinergia con Paola, figlia dello scrittore, e Renato Ricci, l’amico storico di De Crescenzo, fondatore del primo fan club a lui dedicato, con il coinvolgimento degli alunni della scuola ‘Aosta-Scura’.

Alla cerimonia erano presenti gli amici di De Crescenzo e in rappresentanza della famiglia, il nipote, Michelangelo Porzio De Crescenzo. “Sono molto felice e ringrazio tutti – ha detto – molti ragazzi mi hanno detto che grazie a mio nonno hanno imparato a leggere e a scrivere”.

Redazione