Questa mattina i tifosi si sono svegliati con una novità. José Mourinho è stato esonerato dalla Roma, e così a caldo è arrivato anche il commento di Rossella Sensi ex presidente della Roma e figlia di Franco Sensi, ultimo patron a vincere lo scudetto con il club giallorosso.  e moglie di Marco Staffoli, il commercialista con la passione per le bocce. 

L’esonero di Mourinho è un fulmine a ciel non proprio sereno comunicato sul sito della squadra con un comunicato che non lascia spazio a ripensamenti. Mourinho era stato annunciato come sessantesimo allenatore nella storia della Roma nel maggio del 2021. Ha guidato la squadra alla conquista della Conference League a Tirana il 25 maggio del 2022 e alla finale di Europa League a Budapest nella scorsa stagione.

Rossella Sensi: “I tifosi meritano di più ma la proprietà della Roma ha fatto tanto”

“La Roma vive un momento di crisi. Che nel calcio come nella vita sembra non offrire vie di fuga e porta a mettere in risalto solo i difetti e gli errori di un club. Vedere tutto nero, però, non serve a nulla così come spesso è inutile andare alla caccia di colpevoli a cui attribuire tutte le responsabilità.”

“Cambiare rotta è possibile, a patto che tutti si sentano sulla stessa nave. Non voglio entrare in discorsi tecnici che non mi competono in questo momento, pur riconoscendo le difficoltà. Ricordo, però, quanto ci aiutò Bruno Conti quando eravamo a un passo dalla zona retrocessione e non solo. Sembrano aspetti minori, ma non lo sono. L’attuale presidenza ha fatto tanto per la Roma, oggi anche chi la critica sa che è così. Ma ovviamente l’amore immenso dimostrato dai tifosi in questi anni e ripagato da due finali merita ancora di più“.

Rossella Sensi, politica e dirigente sportiva italiana

Rosella Sensi ex presidente della Roma dal 2008 al 2011. Nata e cresciuta a Roma, si è laureata in giurisprudenza alla Luiss per poi ricoprire all’interno della Roma prima il ruolo di amministratore delegato e, dal 28 agosto 2008, anche quella di presidente della Roma.

Della società giallorossa, il padre Franco era stato presidente fino al giorno della sua morte avvenuta il 17 agosto 2008. È stata anche presidente dell’azienda di famiglia, la Compagnia Italpetroli fino a quando non è stata ceduta ad UniCredit. Dal 28 ottobre 2015 al 16 marzo 2016 è stata a capo del Dipartimento Calcio Femminile della Lega Nazionale Dilettanti.

Il ritiro di Totti e le lacrime di Rossella Sensi

Il giorno del ritiro “ho pianto tanto, Francesco è la Roma, non solo per i romanisti. È un simbolo del calcio italiano. Ha dato un sogno e può dare un sogno a tante persone e tanti bambini che scendono in campo durante la settimana. Ed è un simbolo anche fuori del campo. Con lui avevo fatto un contratto a vita mantenendo un ruolo da dirigente a vita, a sua scelta, perchè se lo meritava e aiutava la Roma. Non per fare un regalo a Francesco, e lui avrebbe fatto un regalo alla Roma”.

Rossella Sensi e l’amore con Marco Staffoli: “Abbiamo costruito una vita bellissima insieme”

Mamma di Flavia e Livia nate dal matrimonio con Marco Staffoli a cui, in occasione del 50esimo compleanno, ha dedicato le seguenti parole:

“50 anni sono un traguardo importante. E pensare che quasi metà di quelle candeline le hai spente con me. Anni in cui abbiamo costruito una vita e una famiglia bellissima, in cui abbiamo passato tanto tempo a ridere e a condividere gioie e dolori. Ti auguro di passarne altrettanti così. Auguri da tutte noi al migliore papà del mondo. Ti amiamo tanto, e ora pensiamo a festeggiare! Rosella, Livia e Flavia”

Il ricordo di Rosella Sensi del padre Franco Sensi

Legatissima al padre Franco, Rosella Sensi, in occasione di quello che sarebbe stato il suo 97esimo compleanno, l’ha ricordato con un dolce messaggio condiviso sui social ripercorrendo alcune tappe della loro vita insieme. Una vita in cui la Roma ha sempre avuto un ruolo importante.

“Novantasette anni fa nasceva un grande uomo, novantasette anni fa nascevi tu papà. Anche se non posso più abbracciarti e farti gli auguri guardandoti negli occhi oggi come ogni giorno, ti penso tantissimo e mi vengono gli occhi lucidi. Mi ricordo dei compleanni passati tutti insieme, delle feste che organizzavamo con mamma, del fatto che eri impegnato anche in quei giorni per fare grande la nostra Roma. Ti voglio bene, so che anche lassù puoi sentire tutto il nostro amore. Ci manchi, tantissimo”.

Rosella Sensi ricorda la morte del padre Franco: le sue parole

Ospite de La volta buona di Caterina Balivo. L’imprenditrice ha ricordato la scomparsa del padre avvenuta nel 2008: “Purtroppo scopro di aspettare la mia prima figlia, quella che è nata perchè avevo già perso due bimbi per aborti spontanei, lo scopro il giorno prima che papà morisse.

Redazione

Autore