Le prime rilevazioni di Index dopo le Regionali del 20 e 21 settembre attestano il balzo in avanti di Fratelli d’Italia. Il partito guidato da Giorgia Meloni supera infatti nelle intenzioni di voto il Movimento 5 Stelle secondo i dati emersi nel sondaggio realizzato per PiazzaPulita.

LE INTENZIONI DI VOTO – Guardando alla situazione dei partiti, la Lega resterebbe il primo partito nelle intenzioni di voto degli italiani col 24% (dieci punti sotto il risultato record delle Europee), col Partito Democratico non distante al 20,5%. Sul terzo gradino del podio Fratelli d’Italia al 16,2%, che scavalca i 5 Stelle al 16 per cento.

Tra i partiti sotto la doppia cifra prosegue la ‘sofferenza’ di Forza Italia, scivolata al 6,1%, mentre va registrato anche il sorpasso di Azione, il movimento di Carlo Calenda, su Italia Viva. Il partito dell’ex ministro dello Sviluppo Economico è stimato al 3,1 per cento, lo 0,1% sopra quello dell’ex premier Matteo Renzi.

I LEADER – Quanto alla fiducia nei vari leader politici, in cima alla graduatoria c’è sempre il premier Giuseppe Conte con il 42 per cento  seguito da Giorgia Meloni (35) e da Matteo Salvini (29), ormai distanziato sei punti dalla ‘rivale sovranista’.