Sono stati srotolati in contemporanea a Palermo e Milano. Un lenzuolo bianco, simbolo della lotta alle mafie, e un manifesto opera dello street artist TvBoy con l’immagine del giudice Giovanni Falcone, ucciso 28 anni fa nella strage di Capaci.

L’artista di origini palermitane ha voluto così ricordare giudice siciliano:  “Un omaggio alla mia città natale – dice Tvboy- e al coraggio di questo giudice che tanto ha fatto per la libertà e la democrazia“. Sui suoi profili social lo street artist ha pubblicato un video in cui lo si vede all’opera mentre realizza la stessa immagine anche sul muro di Piazza Marina, in collaborazione con la Fondazione Giovanni Falcone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“È TEMPO DI ANDARE AVANTI!” Omaggio a Giovanni Falcone. Piazza Marina, Palermo 23 Maggio 2020. È tempo di andare avanti. È il messaggio Che Giovanni Falcone, rappresentato con una bomboletta in mano, affida a un muro del centro storico di Palermo. Un omaggio alla mia città natale e al coraggio di questo Giudice che tanto ha fatto per la libertà e la democrazia. . Due striscioni con l’opera questa mattina sono stati srotolati contemporaneamente dai balconi del Comune di Palermo e di Milano in un gesto di simbolica fratellanza . Grazie alla @fondazionefalcone per il supporto dato al progetto e ai sindaci @leolucaorlando e @beppesala per la loro preziosa collaborazione. #GiovanniFalcone #23Maggio #PalermoChiamaItaliaAlBalcone #FondazioneFalcone

Un post condiviso da Tvboy (@tvboy) in data: