I ladri hanno agito indisturbati, forzando una porta finestra dopo aver probabilmente effettuato un sopralluogo. Risveglio amaro per Massimo Ciavarro,  attore, volto televisivo e imprenditore. La sua casa, che si trova in una traversa di corso Francia, è stata svaligiata nella notte. Al momento del furto non era presente in casa, dato che da giorni è via per le vacanze estive. 

Portata via la cassaforte

Sul posto è intervenuta una pattuglia del commissariato di Ponte Milvio dopo la segnalazione del domestico dell’attore, arrivato nell’abitazione intorno alle 4:20 per verificare cosa fosse successo, probabilmente avvertito da un allarme collegato con la sua casa.

Gli investigatori non sanno ancora quale sia l’entità del furto, in assenza del proprietario dell’appartamento che deve ancora sporgere una denuncia formale: solo allora si avrà una stima precisa del danno. Secondo le prime ricostruzioni, una cassaforte è stata smurata e altri oggetti di valore sono stati portati via. Il bottino potrebbe quindi risultare piuttosto ingente. Ad agevolare i ladri, che si sono rivelati particolarmente esperti, anche l’assenza degli altri condomini del palazzo, fuori città per le vacanze.

Le indagini

Come riferito da Il Messaggero, a indagare sul furto subito da Massimo Ciavarro sono gli investigatori di Ponte Milvio, che stanno verificando gli alibi di alcuni pregiudicati già noti per reati dello stesso tipo. Gli agenti stanno setacciando anche le tante telecamere sparse nella zona, sia lungo corso Francia che nelle strade limitrofe, a caccia di immagini che possano risultare utili. Una squadra della Polizia Scientifica è intervenuta per un sopralluogo in cerca di eventuali tracce lasciate dai banditi, che si sono mossi in diverse stanze, anche se le indagini si presentano difficili.

I furti che hanno coinvolto i vip

Massimo Ciavarro è solo l’ultima vittima di furti in appartamento che hanno colpito diversi vip a Roma. Lo scorso dicembre i ladri si sono introdotti nell’appartamento dell’attrice Valeria Fabrizi, distruggendo i mobili e portando via gioielli e argenteria: un bottino da circa 200 mila euro. A Ferragosto del 2018 il colpo in casa di Alessandro Gassmann, in via dei Coronari: molti gli oggetti trafugati, ma non i premi del padre. Stessa sorte per Paola Quattrini nel 2017 in zona Ponte Milvio, per un danno di oltre 40 mila euro.

Negli ultimi mesi invece hanno vissuto la stessa triste esperienza anche Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser a Trento e Diletta Leotta a Milano.

 

Redazione