La procura di Siena ha disposto il sequestro della handbike su cui viaggiava Alex Zanardi, il campione paralimpico vittima del grave incidente di venerdì pomeriggio sulla statale 146 a Pienza, mentre partecipava alla manifestazione ‘Obiettivo 3’. Il velocipede realizzato dalla Dallara potrebbe essere sottoposto ad esami tecnici per ricostruire la dinamica dell’impatto col camion che viaggiava nella direzione di marcia opposta.

Gli inquirenti hanno inoltre sequestrato il cellulare che l’ex pilota di Formula 1 portava con sé durante la staffetta. Proprio lo smartphone di Zanardi è al centro di un giallo: secondo il Messaggero, che cita un testimone, Zanardi stringeva il cellulare tra le mani al momento dell’incidente. Secondo quanto filtra dalla procura di Siena tale circostanza sarebbe, allo stato dei fatti, falsa. “Allo stato dei fatti, non abbiamo alcun elemento o testimonianza a favore fatto che Alex Zanardi stesse utilizzando un telefonino al momento dell’impatto col camion”, rivelano al Corriere della Sera gli inquirenti.

A confermare l’ipotesi è Alessandro Maestrini, il videomaker di Perugia che ha ripreso l’incidente. “Alex non teneva il cellulare in mano al momento dello schianto”. In particolare Maestrini spiega che il campione paralimpico, dopo aver affrontato una salita pedalando con le mani, “al momento della discesa ha preso il telefonino e fatto alcune riprese a bassa velocità, poi lo ha riposto, lo ha messo via, e ha continuato la discesa fino al punto dell’incidente. Diverso tempo dopo l’impatto il cellulare squillava dal vano dell’handbike ed è stato preso dai carabinieri”.

La handbike infatti, al contrario di una bicicletta classica, si controlla sempre con due mani sulle manovelle poste all’altezza della ruota anteriore. Inoltre l’ex pilota di Formula 1 arrivava nel punto dell’incidente da una serie di curve in discesa, che necessitavano la massima concentrazione e rendendo improbabile l’ipotesi che Zanardi non avesse le mani sul manubrio. Da alcuni filmati già in possesso degli investigatori, e già visionati, risulterebbe quindi che avesse il controllo del mezzo.