Colpi d’arma da fuoco alla luce del sole a Tor Bella Monaca. Due giovani sono rimasti feriti ma, a quanto si apprende dai carabinieri intervenuti sul posto, non in pericolo di vita. Si tratta di due 22enni pregiudicati, il primo nato in Egitto ma residente in Italia è stato ferito alla spalla ed è completamente fuori pericolo. Il secondo invece nato in Italia ma di origini nord africane è stato colpito all’addome ed è in condizioni più critiche. I due giovani sono stati trasportati all’ospedale policlinico Casilino e al policlinico Tor Vergata.

Sono stati diversi i colpi uditi dagli abitanti di via dell’Archeologia, il lungo rettilineo trafficato che passa in mezzo a decine di palazzine popolari alcune delle quali spesso finite nel mirino delle forze dell’ordine perché trasformate in vere e proprie rivendite dello stupefacente, a cui hanno seguito le richieste d’intervento al 112. Sul posto all’altezza delle case popolari ‘R5’ è intervenuta la compagnia carabinieri di Frascati e alcuni agenti di polizia.

Secondo una prima ricostruzione gli spari sono stati esplosi intorno alle 14:00  tra il civico 74 e il 90 della strada del quartiere della periferia est contro due ragazzi coetanei che si trovavano seduti sul ciglio della strada. Spari partiti da un’auto in corsa, con la vettura poi allontanatasi rapidamente da via dell’Archeologia.

I due giovani poco più che ventenni, sono stati trasportati dalle ambulanze del 118 con diverse ferite. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Frascati che stanno cercando di ricostruire l’accaduto ed hanno cominciato la caccia all’auto dal quale sono stati esplosi i colpi d’arma da fuoco.

Redazione