L’Organizzazione mondiale della sanità domenica ha registrato il numero più alto di contagi in un solo giorno da inizio pandemia, oltre 183mila nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. L’agenzia delle Nazioni unite ha precisato che il dato è dovuto soprattutto all’aumento delle persone positive in Brasile, con 54.771 casi, e negli Stati Uniti, dove il bilancio degli infetti sale a 36.617 unità. L’India ha confermato 15.400 nuovi malati.

Proprio il Paese sudamericano guidato da Jair Bolsonaro ha annunciato di aver superato la soglia dei 50mila morti per l’epidemia di Covid-19, e col suo milione di contagi si conferma il secondo Paese al mondo più colpito dalla pandemia dopo gli Stati Uniti, che contano invece 2,2 milioni di casi e 120mila morti.

In Cina invece sembra il focolaio scoppiato nei giorni scorsi a Pechino sembra essere ritornato sotto controllo. Nelle ultime 24 ore nella megalopoli sono stati registrati solo 9 nuovi casi, come riporta la BBC, 22 casi in meno rispetto a domenica e il numero più basso degli ultimi dieci giorni.