Risale il conto dei decessi nelle ultime 24 ore per il Coronavirus. I dati diffusi dalla Protezione civile nel consueto bollettino sui numeri della pandemia di Covid-19 parlano di 92 nuove vittime (ieri erano stati 50), col totale dei decessi salito a 32. 785. Nella sola Lombardia si registrano 34 vittime, con la Regione guidata dal governatore Attilio Fontana che ha confermato i zero decessi di ieri.

Continua a scendere invece il numero degli attualmente positivi al virus, anche se nelle ultime 24 ore è stata registrata una diminuzione di ‘sole’ -294 persone infette (ieri erano 1.158), col numero di persone attualmente positivi al Coronavirus sceso a 55.300.

I pazienti guariti tra domenica e oggi sono stati 1.502 (ieri erano stati 1.639), col totale che ha raggiunto quota 141.981. La Protezione civile registra quindi 8.185 pazienti ricoverati in ospedale (428 in meno in confronto a domenica), mentre quelli in terapia intensiva 541 (ieri erano 553). Sono al momento sono 46.574 le persone in isolamento domiciliare con sintomi lievi (ieri erano 47.428), pari all’84% degli attualmente positivi.

I casi totali registrati dall’inizio della pandemia sono salita a 230.158 dall’inizio del monitoraggio, con soli 300 nuovi casi nelle ultime 24 ore, mai così pochi dopo il primo marzo (148 registrati nella sola Lombardia). I tamponi effettuati sono stati 3.482.253 (ieri erano a 3.447.012), nelle ultime 24 ore ne sono stati effettuati solo 35.241 (ieri 55.824) per un totale di casi testati pari a 2.219.308.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 25.215 in Lombardia, 7.496 in Piemonte, 4.359 in Emilia-Romagna, 2.578 in Veneto, 1.636 in Toscana, 1.556 in Liguria, 3.554 nel Lazio, 1.662 nelle Marche, 1.213 in Campania, 1.678 in Puglia, 517 nella Provincia autonoma di Trento, 1.433 in Sicilia, 386 in Friuli Venezia Giulia, 1.046 in Abruzzo, 184 nella Provincia autonoma di Bolzano, 46 in Umbria, 231 in Sardegna, 33 in Valle d’Aosta, 264 in Calabria, 177 in Molise e 36 in Basilicata.

Dal bollettino della Protezione civile emerge anche il dato importante sull’assenza di nuove vittime di Covid-19 in Umbria, Campania, Molise, Sardegna, Calabria, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta e Alto Adige.