A passaggio per le strade del centro di Roma mano nella mano con la fidanzata. Altro che emergenza coronavirus, la foto che immortala Matteo Salvini con Francesca Verdini ha scatenato polemiche e indignazione per l’atteggiamento “superficiale” dell’ex ministro dell’Interno e attuale segretario della Lega.

Lo scatto, pubblicato dal quotidiano Il Messaggero, è relativo alla giornata di ieri, domenica 15 marzo, quando Salvini è stato sorpreso in via del Tritone insieme al fidanzata e agli uomini della scorta. Non indossava alcuna mascherina così come non rispettava la distanza di sicurezza per l’emergenza covid-19. Immediate le polemiche dei suoi rivali politici che il diretto interessato ha subito rispedito al mittente.

LA PRECISAZIONE – Sui propri canali social Salvini ha così replicato: “Sì, confesso. Ieri sono andato a piedi a fare la spesa sotto casa con la mia fidanzata. Possono andarci solo quelli di sinistra? Confesso di aver comprato pane, pasta, latte e formaggio. Italiani. A sinistra risparmino energie e fiato per occuparsi di cose utili a fronteggiare l’emergenza”. Poi ha aggiunto: “Non andavo a passeggiare al Colosseo, anche io ho il diritto di fare la spesa e andare in farmacia”.

L’ATTACCO – Ad attaccarlo il vicecapogruppo Pd alla Camera dei Deputati Michele Bordo e il sindaco di Benevento Clemente Mastella. “Oggi sulla stampa – ha spiegato Bordo in una nota -vediamo una foto di Matteo Salvini mano nella mano con la sua compagna ieri a spasso nel centro di Roma. Mentre trascorre le giornate a dire in qualsiasi salotto televisivo che bisogna chiudere tutto, poi se ne va in giro per la Capitale senza alcuna giustificazione valida, presumiamo, violando regole che diversamente valgono per tutti i cittadini. È l’ennesimo segno di come il leader della Lega continui a prendere in giro gli italiani. La gente è stanca di passerelle televisive e bugie. Lo dimostrano il calo di credibilità di Salvini e il crollo della Lega nei sondaggi. In questo momento di grande difficoltà, di incertezza e di emergenza, i cittadini si aspettano invece dalla politica serietà, verità e risposte concrete tanto sul piano sa…”.

“Se la foto, che oggi campeggia su alcuni giornali, che vede Salvini a passeggio con la fidanzata per le vie di Roma, senza mascherina e con aria da scampagnata al sole della Capitale, non è un fotomontaggio, se la foto è di ieri, come mi riferiscono fonti accreditate da me interpellate, è un episodio vergognoso” è l’attacco di Mastella.