Fine dell’estate in Italia. Perturbazioni e maltempo su tutta la penisola a partire da oggi. Sarà però da giovedì che le temperature subiranno un brusco abbassamento. Quella appena cominciata si presenta come la settimana annunciatrice dell’autunno.

A causare il cambiamento una depressione atlantica che acquisterà sempre più forza fino a coinvolgere tutto il Mediterraneo centrale e l’Italia. L’ondata di maltempo sarà alimentata da correnti molto fresche di origine nord-atlantica. Fino alla parte centrale della settimana il cambiamento termico non sarà rilevante, riporta l’Ansa. Al Sud le temperature resteranno alte, raggiungendo anche picchi di 30 gradi.

A partire da giovedì, con l’ingresso dell’intensa perturbazione le temperature caleranno in modo più significativo. A essere interessata sarà in primis l’area a Nordovest del Paese. Le temperature caleranno sensibilmente tra venerdì e il weekend. Al Nord e su gran parte delle regioni tirreniche, le massime non supereranno i 20° C.