Aveva soltanto 37 giorni, ed era risultato positivo al coronavirus. La sua storia era diventata nota, ne avevano parlato i giornali, le televisioni, soprattutto dopo le parole del ministro della Salute sul caso. E non ce l’ha fatta, il neonato che era stato ricoverato all’Ospedale pediatrico Aglaia Kyriakou di Atene. Ha passato 17 giorni della sua vita in ospedale. La Grecia è sconvolta dalla tragedia.

La stampa locale sottolinea che si tratta della vittima più giovane del coronavirus nel Paese. Il caso era stato reso pubblico dal ministro della Salute greco Vassilis Kikilias, che aveva spiegato che il piccolo stava lottando per guarire. La situazione era apparsa da subito drammatica. Il bambino, secondo l’agenzia Afp, era stato ricoverato con infiammazione respiratoria e febbre.

“Sto seguendo quotidianamente, dal 19 febbraio, lo stato di salute di un bambino di soli 24 giorni, ricoverato nell’unità di terapia intensiva. È un’anima piccola, innocente, che combatte per la vita, i medici fanno quello che possono e desideriamo che tutto vada bene”. A quanto riportato dai media greci il piccolo non soffriva di alcuna patologia pregressa. Ma ha ugualmente sviluppato, fin da subito, sintomi molto gravi, difficoltà respiratorie acute e polmonite. “Purtroppo oggi abbiamo avuto la vittima più giovane della pandemia, un neonato che ha trascorso 17 giorni dei suoi 37 di vita combattendo con il coronavirus”.

Probabilmente, secondo l’emittente greca ERT, il neonato è stato contagiato dai genitori o dai fratelli maggiori, tutti positivi al tampone. Uno studio pubblicato su Jama Pediatrics l’infezione da Sars-Cov-2 è più rara nei neonati. I bambini più raramente rispetto agli adulti sviluppano la sindrome infiammatoria multisistemica. Dall’inizio dell’emergenza covid-19 in Grecia, secondo i dati della Johns Hopkins University, sono stati solo 206.281 i casi registrati nel Paese, 6.797 le vittime. Nelle ultime settimane i numeri dell’epidemia nel Paese sono cresciuti notevolmente. Il ministro ha fatto sapere che circa un milione di dosi di vaccini è stato somministrato finora.

Avatar photo

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.