Campagna vaccinale aperta già adesso a tutti in Campania? Ovviamene non è così, ma tra social network e WhatsApp sta circolando tra i cittadini campani una clamorosa fake news smascherata anche dalla Regione e dal suo presidente Vincenzo De Luca, anche se ormai condivisa già migliaia di volte.

Attraverso un messaggio si avvisa che “la Regione Campania rende noto che è possibile da oggi registrarsi sulla piattaforma informatica per l’adesione alla campagna di vaccinazione anti Covid-19 riservata alla popolazione campana appartenente alle sei categorie sotto indicate”. Tra queste ci sarebbero: soggetti vulnerabili d qualsiasi età; età 75-79; età 70-74; età 16-69 con rischio clinico; età 55-69 senza rischio clinico; 16-54 anni (priorità a personale scolastico e militare).

Nel messaggio ci sono anche un paio di link dove cliccare, che rimandano effettivamente ai siti di prenotazione del vaccino dei portali nazionale e regionale: peccato che l’unico effetto possibile attualmente sia quello di sovraccaricare il sistema, col rischio di un ‘crash’ nel caso migliaia e migliaia di persone decidessero di prenotarsi per la vaccinazione.

Per questo il presidente De Luca ha messo in guardia i suoi cittadini: “Sta girando sul web, sui social e sulle chat l’ennesima notizia falsa, che ovviamente contribuisce a generare confusione tra i cittadini. Per essere aggiornati in tempo reale sulle decisioni che assumiamo per la campagna vaccinale e per tutte le misure di contrasto e di contenimento alla pandemia vi invitiamo a consultare i siti e i canali ufficiali dell’Unità di Crisi e della Regione Campania”.

L’attuale fase di vaccinazione coinvolte gli over 80 e gli insegnanti, mentre il nuovo calendario vaccinale sarà in discussione nei prossimi giorni in Unità di crisi della Regione. 

Napoletano, classe 1987, laureato in Lettere: vive di politica e basket.