La bicicletta, una fiammante mountain bike di colore blu, gli era stata rubata nella notte. Una brutta disavventura per un bambino di 8 anni che però ha avuto un lieto fine: la bici è stata infatti ritrovata e restituita dagli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale Lazio e Umbria. Una grande soddisfazione non solo per il piccolo proprietario, ma anche per gli agenti, testimoni della sua felicità per l’inaspettata sorpresa.

I FATTI

Tutto è partito dal controllo di un autocarro che, da alcuni giorni, era stato lasciato in sosta nello stesso punto: un dettaglio che aveva insospettito gli agenti. All’interno del furgone, risultato poi rubato, sono stati rinvenuti una moto di grossa cilindrata sottratta durante la notte in zona Eur, insieme a una bicicletta da bambino.

Dopo alcune verifiche, i poliziotti sono riusciti a individuare non solo il proprietario della moto, ma anche il piccolo possessore della bicicletta: un bottino che i ladri non si erano lasciati sfuggire, decidendo di rubare entrambi i mezzi. Sia l’autocarro che il motociclo sono stati restituiti ai legittimi proprietari, ma la gioia più grande per gli agenti è stata far ritrovare il sorriso al bambino, dopo ore di lacrime, che non pensava di rivedere la sua amata mountain bike.

Mariangela Celiberti