Una settimana scandita da un forte rimbalzo in avanti per tutte le forze politiche che compongono la maggioranza a sostegno del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. È il quadro che emerge dall’ultimo sondaggio realizzato da Swg per il telegiornale di La7. Dai dati illustrati ieri sera da Enrico Mentana è altrettanto chiaro l’arretramento del centrodestra, ad eccezione di Forza Italia.

LE INTENZIONI DI VOTO – Entrando nel dettaglio dei numeri, la Lega si rimangia la crescita della scorsa settimana perdendo lo 0,2% e scivolando nuovamente al 26,3%. Forte rimbalzo in avanti per i due partiti più importanti nella coalizione di governo: il Partito Democratico risale al 19,8% guadagnando mezzo punto, mentre il Movimento 5 Stelle si porta al 16% (+0,4%).

Sempre sul fronte sovranista va registrato il calo anche di Fratelli d’Italia, che scende sotto quota 14 per cento. Nel centrodestra l’unico partito a guadagnare terreno è Forza Italia, che sale al 6,2% (+0,2%), non a caso unico partito della coalizione ad accogliere con favore l’accordo in Consiglio europeo sul Recovery Fund. Anche Sinistra Italiana/MDP guadagna lo 0,2% nell’ultima settimana, ma resta sotto quota quattro per cento.

Tra gli altri partiti nella ‘seconda parte’ del tabellone di Swg, Azione di Carlo Calenda è al 3,1% (-0,2%), mentre Italia Viva è stabile al 3%. Dietro quindi troviamo +Europa è al 2,1% (-0,3%), Verdi all’1,8% mentre Cambiamo! di Giovanni Toti chiude la classifica all’1,3%.