È un giallo il ferimento di Ilaria R., 24enne che sabato notte è giunta all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli per una ferita d’arma da fuoco ad un polpaccio. Dopo aver ricevuto le cure mediche dei sanitari, la giovane fortunatamente non è in gravi condizioni, alla polizia ha dichiarato di essere stata vittima di una rapina da parte di sconosciuti che poi sono scomparsi nel nulla in sella ad un scooter.

Una vicenda con tante ombre. La vittima, scrive Il Mattino, ha raccontato alla polizia di essere stata avvicinata dai rapinatori in scooter in via Egiziaca a Pizzofalcone, intorno all’una di notte, che l’avevano puntata per il prezioso Rolex ‘Daytona’ indossato al polso.

Ilaria avrebbe quindi reagito al tentativo di rapina, spingendo uno dei due malviventi a impugnare l’arma e ad esplodere un colpo che l’ha raggiunta all’arto inferiore. Da lì quindi la corsa in ospedale accompagnata da alcuni familiari. 

Fin qui il racconto della 24enne, che però non convincerebbe del tutto la polizia. Secondo Il Mattino infatti vi sarebbero dubbi sulle ‘frequentazioni’ della giovane. La versione dei fatti raccontata dalla ragazza è ora al vaglio della polizia che sta cercando riscontri su quanto denunciato.

Redazione