In una piccola parte d’Italia la pandemia di Coronavirus è ufficialmente terminata, almeno secondo le linee guida stilate dall’Oms, l’Organizzazione mondiale della sanità. La provincia di Trapani è la prima in Italia a potersi fregiare del titolo di “Covid free”. L’Oms aveva infatti stabilito che per dichiarare la pandemia superata un territorio dovesse trascorrere 28 giorni senza nuovi contagi, ovvero due cicli interi di incubazione del virus da 14 giorni.

Un obiettivo raggiunto, dato che l’ultimo contagio nella provincia siciliana risale allo scorso 30 aprile, potendosi fregiare così del titolo di primo territorio “Covid free”. Un primato senza dubbio importante, che però non deve trarre in inganno. L’assenza di nuovi casi da 28 giorni non concede una “patente di immunità”, un tema particolarmente dibattuto in questi giorni soprattutto per le richieste avanzate da alcuni governatori, come quelli di Sicilia e di Sardegna, di presentare appunto una “patente” per l’ingresso da parte di cittadini residenti in altre parti d’Italia.

Oltre al caso di Trapani c’è una seconda provincia che domani potrebbe raggiungere l’obiettivo: è Crotone, in Calabria, dove i giorni senza contagio sono 27. In tutta la Calabria inoltre da 4 giorni non si registra nemmeno un contagio, mentre in Sardegna ne sono trascorsi 3 dall’ultimo tampone positivo. Va segnalato ovviamente che basta un solo nuovo caso per ‘azzerrare’ la statistica, col conto alla rovescia che inizierebbe quindi da capo.