Coronavirus, altro che divieti: fila di auto e traffico in provincia di Napoli