Rachele Covino, 81 anni, è stata trovata morta quest’oggi nella sua abitazione in via Sergente Padovano a San Giovanni Rotondo, subito dopo essere stata uccisa in una colluttazione fisica finendo contro un mobile. Il presunto responsabile fermato dalle forze dell’ordine è un 43enne locale: è stato arrestato mentre camminava per strada ancora sporco di sangue e nudo. Era in evidente stato confusionale. L’uomo avrebbe tentato di entrare in altre case, ma è stato poi respinto.

L’omicidio è avvenuto il giorno della celebrazione di San Pio a San Giovanni Rotondo: “Ricorderemo questo giorno per la morte di Rachele,” ha dichiarato il sindaco Michele Criceti, “un’anziana molto conosciuta in paese, e per il terrore causato da quest’uomo nudo che ha seminato il panico nel comune per circa mezz’ora prima di essere fermato dai carabinieri.”

Redazione

Autore