Per la prima volta dal 9 marzo il numero di vittime in Italia da Coronavirus scende sotto quota 100. I decessi registrati per Covid-19 nelle ultime 24 ore sono stati infatti 99, con zero vittime in Calabria, Molise, Basilicata, Sicilia, Marche e provincia autonoma di Trento.

Il numero complessivo di vittime sale così a 32.007. Il totale delle persone che hanno contratto il virus (un numero che conta morti, guariti e tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia) è di 225.886, con un incremento rispetto a ieri di 451 nuovi casi (ieri il dato era di +675, due giorni fa di +875).

Il numero totale di attualmente positivi è di 66.553, con una decrescita di 1.798 assistiti rispetto a domenica (ieri erano 68.351). Tra gli attualmente positivi 749 sono in cura presso le terapie intensive, 13 pazienti in meno rispetto a domenica. Ricoverate con sintomi vi sono 10.207 persone, con un decremento di 104 pazienti in confronto a ieri. Sono l’84 degli attualmente positivi, 55.597 persone, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 127.326, con un incremento di 2.150 persone rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 36.406 tamponi (ieri erano stati 60.101), il totale dei test realizzati arriva così a quota 3.041.366 per un totale di casi testati di 1.959.373.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 27.073 in Lombardia, 9.874 in Piemonte, 5.525 in Emilia-Romagna, 4.004 in Veneto, 2.573 in Toscana, 2.339 in Liguria, 3.826 nel Lazio, 2.315 nelle Marche, 1.673 in Campania, 1.995 in Puglia, 248 nella Provincia autonoma di Trento, 1.539 in Sicilia, 621 in Friuli Venezia Giulia, 1.413 in Abruzzo, 307 nella Provincia autonoma di Bolzano, 77 in Umbria, 380 in Sardegna, 60 in Valle d’Aosta, 401 in Calabria, 217 in Molise e 93 in Basilicata.

Altri dati  importanti arriva da regioni come Sardegna, Umbria, Basilicata e Calabria, dove non sono stati registrati nuovi casi, con 10 regioni su 20 dove sono stati registrati meno di dieci contagi.