Sale per il terzo giorno consecutivo il numero dei nuovi positivi al coronavirus in Italia. I contagiati nelle ultime 24 ore sono 276; giovedì erano stati 229, mercoledì 193. Metà dei nuovi casi in Lombardia: 135. Stabile il numero dei decessi mentre continua a calare il numero dei ricoverati. È quanto emerge dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute.

Il numero dei tamponi condotti nelle ultime 24 ore è di 47.953 contro i 52.552 di ieri. Il totale delle persone colpite dal covid-19 in Italia sale a 242.639. Il totale dei morti dall’inizio dell’epidemia è di 34.938; 12 nell’ultimo bollettino. I decessi si sono registrati in 5 regioni: Lombardia (6), Piemonte (2), Veneto (2), Toscana (1) e Lazio (1). Preoccupa in particolare il focolaio esploso in quest’ultima regione, a Roma, che ha colpito la comunità bengalese.

Prosegue il calo dei ricoveri: 27 posti in meno in regime ordinario (844 totali) e 4 in meno in terapia intensiva (65 in tutto). Le persone in isolamento domiciliare sono 12.519. Scendono a 65 i pazienti affetti da Covid in terapia intensiva. In 13 regioni non ci sono malati in rianimazione. I ricoverati con sintomi sono 844 (-27). Gli attualmente positivi sono 13.428, in calo di 31 unità. I guariti sono invece 194.273, 295 in più di ieri.

La Regione Lombardia resta il focolaio principale. 135 i nuovi casi, di cui 72 a seguito di test sierologici e 46 “debolmente positivi” e 6 morti. I decessi in totale sono 16.736. Nelle ultime 24 ore 11.505 i tamponi, per un totale di 1.126.332. Calano i contagi da coronavirus oggi nel Milanese e nel capoluogo lombardo. Nella città metropolitana si sono registrati 17 positivi, di cui 9 a Milano. Ieri nella Città metropolitana si erano registrati 35 contagi, di cui 15 a Milano.