Come accade spesso nel fine settimana, i numeri che arrivano dal quotidiano bollettino del Ministero della Salute sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus in Italia sono in chiaroscuro. 

I dati diffusi dalla Protezione civile parlano di una netta diminuzione dei nuovi casi, scesi a 28.337 rispetto ai 34.767 di sabato. Stesso discorso per i decessi, 562 contro i 692 di sabato. Cala drasticamente però anche il numero dei tamponi realizzati, 188.747, 49mila in meno nel confronto col dato di ieri. Il tasso di positività è risalita oggi al 15%.

Quanto al dato globale, ad oggi salgono a 49.823 i morti per Coronavirus, mentre i casi totali (nel computo ci sono anche i morti e i guariti) sono 1.408.868 persone.

Nelle ultime 24 ore sono 13.574 le persone guarite o dimesse, col totale che arriva a 553.098, mentre gli attualmente positivi in Italia sono 805.947 (+14.201). Di questi 3.801 sono ricoverati in terapia intensiva, 43 in più rispetto a ieri. Ammontano a 34.279 i ricoveri ordinari, 216 in più nelle ultime 24 ore.

Quanto ai dati regionali, in Lombardia sono 5.094 i nuovi contagi registrati, seguita da Campania (3.217), Veneto (2.956), Emilia Romagna (2.665), Piemonte (2.641), Lazio (2.533), Toscana (1.929), Puglia (1.327) e Sicilia (1.258).