Due assessori della giunta regionale dell’Emilia Romagna sono risultati positivi al tampone per il coronavirus. Si tratta nel alle Politiche per la Salute, Raffaele Donini, e della neo assessora alla Montagna Barbara Lori. A comunicarlo è stata la stessa Regione, che ha precisato inoltre come il presidente Stefano Bonaccini sia risultato negativo al test.

Anche gli altri assessori della giunta di centrosinistra sono stati sottoposti questa mattina al tampone. Loro e Donini sono in buone condizioni e non sono ricoverati in strutture ospedaliere: entrambi sono infatti in isolamento presso le rispettive abitazioni.

Proprio Bonaccini sarà presente all’incontro previsto nel pomeriggio con il premier Giuseppe Conte e le parti sociali per le misure economiche da prendere per fronteggiare l’epidemia di coronavirus, tramite una videoconferenza dalla sede della Regione a Bologna.

Dall’ultimo bollettino della Protezione Civile risultano 2263 le persone contagiate, tra queste 79 sono decedute e 160 sono guarite. Tra i positivi 1000 sono in isolamento domiciliare, 1034 sono i ricoverati e 229 in terapia intensiva. Le regioni maggiormente colpite sono la Lombardia, con 1520 infetti, l’Emilia-Romagna, che ha 420 cittadini positivi, e il Veneto con 307. Ora dopo Ora aumentano i contagi in tutta Italia.