È ancora il presidente del Consiglio, Mario Draghi, il leader politico più apprezzato dagli italiani. Secondo i dati dell’Osservatorio politico dell’istituto Ixè, l’ex presidente della Bce ora alla guida di Palazzo Chigi gode del consenso del 63% degli intervistati nel sondaggio. Dietro di lui, al secondo posto di questa particolare classifica, l’ex premier Giuseppe Conte, al 55%. A seguire il ministro della Salute Roberto Speranza, in quota Articolo Uno, col 53% dei consensi, e Luca Zaia, governatore del Veneto, col 47%. Questi ultimi hanno visto crescere la loro notorietà come conseguenza della pandemia: il primo perché a capo del dicastero che ha disposto le varie restrizioni e il secondo per come ha gestito l’emergenza sanitaria nella sua regione.

Tra i capi di partito la più popolare è Giorgia Meloni al 35%, seguita da Salvini (30%), Di Maio (27%) e Berlusconi (27%). Nicola Zingaretti, ex segretario del Pd, gode della fiducia del 26% del campione, mentre Matteo Renzi, ultimo, ha il 10% dei consensi.

La superiorità di Draghi su Conte emerge anche dal dato sulla fiducia riposta dagli italiani nel governo. Il 63% del campione appoggia il nuovo esecutivo, a differenza del Conte II che aveva toccato il suo picco massimo nel maggio 2020 quando piaceva al 58% degli italiani.

Nelle intenzioni di voto primeggia ancora la Lega, preferita dal 23,9% degli elettori, in rialzo di 0,4 punti rispetto alla rilevazione della scorsa settimana. Il Pd orfano di Zingaretti perde il 2,6% e si porta al 17,4%, restando comunque la seconda forza del Paese. Dietro, il Movimento 5 Stelle, in perenne lotta con Fratelli d’Italia per un posto sul podio: i pentastellati sono attualmente al 15,7%, mentre il partito di Giorgia Meloni è al 15,5%. Si conferma al quinto posto Forza Italia, in rialzo di 0,4 punti e fermo al 9,3%.

Napoletano, Giornalista praticante, nato nel ’95. Ha collaborato con Fanpage e Avvenire. Laureato in lingue, parla molto bene in inglese e molto male in tedesco. Un master in giornalismo alla Lumsa di Roma. Ex arbitro di calcio. Ossessionato dall'ordine. Appassionato in ordine sparso di politica, Lego, arte, calcio e Simpson.