La vittoria schiacciante di Boris Johnson alle elezioni britanniche ha dato lo spunto a Matteo Renzi per una polemica interna. In un tweet Renzi ha scritto: “La sinistra radicale, quella estremista, quella dura e pura è la migliore alleata della destra. Continuate pure ad insultare Blair e tenervi Corbyn: alla fine così vince la destra più radicale. E alla fine la Brexit sarà colpa anche di questo Labour”.

Non è una posizione nuovissima. E’ un argomento classico dei centristi. La teoria degli opposti che si tengono. E’ una teoria quantomeno discutibile dal punto di vista del pluralismo. Se pensi che le uniche posizioni legittime siano le posizioni moderate e centriste, neghi in qualche modo il diritto alle idee più radicali. E’ utile?