E’ l’ultima moda della follia. Noleggiano a prezzi folli auto di grossa cilindrata e poi si sfidano in stile Fast and furious nel traffico di Roma. L’ultimo episodio è di ieri. Una gara di velocità tra il traffico della via Appia con 2 Suv da 500 cavalli di potenza. La Polizia di Stato ha bloccato la competizione e ha fermato uno dei «piloti».
SENZA REGOLE
Erano da poco passate le 18 quando una pattuglia del VII Distretto di Pubblica Sicurezza San Giovanni, tra le auto che normalmente affollano la via Appia nel tratto urbano, hanno visto sfrecciare 2 Suv i cui conducenti stavano palesemente gareggiando in velocità. I poliziotti, pur con le cautele del caso, sono riusciti a fermare una delle macchine, un Suv di fabbricazione tedesca nella sua versione più sportiva. L’auto era condotta da un 20enne, residente nella zona di Tor Bella Monaca, che è stato denunciato alla Procura della Repubblica per aver gareggiato in velocità e a cui è stata ritirata anche la patente di guida. Il Suv, risultato poi noleggiato solo il giorno prima, è stato restituito all’agenzia. Qualche mese fa, sempre a Tor Bella Monaca, un giovanissimo ha distrutto una Ferrari bianca finendo la sua corsa contro 6 auto ferme al semaforo. Le foto dello schianto hanno fatto il giro del web a suon di meme e sfottò verso il paffutto conducente imbranato di Torbella.

Sofia Unica