Un terremoto politico, almeno sulla carta. Secondo l’ultimo sondaggio di SWG per il tg di La7, andato in onda nell’appuntamento di lunedì sera, Fratelli d’Italia scavalca il Partito Democratico e si porta nelle intenzioni di voto al secondo posto, dietro soltanto alla Lega.

Il Carroccio resta infatti in testa col 21 per cento, in flessioni dello 0,3%, ma subito dopo e non lontano c’è proprio il partito di Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia guadagna in sette giorni lo 0,4 per cento dei consensi e vola al 19,5%, superando i Dem. Il partito guidato dal segretario Enrico Letta scende dal 19,5 per cento al 19,2 perdendo lo 0,3 per cento.

Ma perde terreno anche l’altra forza di governo, il Movimento 5 Stelle sempre più spaccato tra la mancata ‘ascesa’ alla leadership di Giuseppe Conte e le spinte dei più ‘duri e puri’ alla Di Battista, ormai fuoriuscito, a ritornare al Movimento degli inizi. Nell’ultima settimana i pentastellati cedono lo 0,2 per cento attestandosi al 16,8%.

In risalita quindi Forza Italia, passata al 7 per centro, mentre Azione di Carlo Calenda non riesce ad approfittare della visibilità del suo leader, impegnato nelle elezioni comunali a Roma, e perde lo ,2 per cento e ora vale il 3,5%.

Dietro troviamo quindi Sinistra Italiana al 2,9%, i Verdi al 2% e +Europa all’1,9%. Sprofonda nei sondaggi Italia Viva: il partito dell’ex premier Matteo Renzi secondo le rilevazioni di SWG vale solo l’1,8 per cento.

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia