Una tempesta di tweet, post su Facebook e meme da ieri sera ha travolto Massimo Giletti e la sua trasmissione ‘Non è l’Arena’. Motivo del tam tam su internet è la messa in onda nel corso della prima parte della puntata di domenica di una slide sulla Campania e sui numeri della Regione alle prese con l’emergenza Coronavirus, bersaglio da alcune settimane del programma del giornalista.

Mentre Giletti infatti stava discutendo con i suoi ospiti in studio e in collegamento dei dati relativi a medici e personale sanitario (dagli infermieri agli assistenti sanitari, fino agli studenti di medicina e personale amministrativo) effettivamente contrattualizzato in confronto alle domande pervenute alla Regione guidata da Vincenzo De Luca.

La slide alle spalle di Giletti, come notato da telespettatori e utenti del web, era clamorosamente sbagliata: la somma delle varie categorie non poteva portare al risultato di 11.540 domande. Così video e screenshot della trasmissione hanno invaso la rete.

Lo stesso Giletti, probabilmente avvertito dell’errore, poco dopo si è dovuto scusare e spiegare come è avvenuto l’errore. In pratica dalla slide mandata in onda mancava un numero, un ‘1’ nel personale amministrativo che avrebbe portato le domande da 787 a 7.871. Così facendo la somma totale raggiunge effettivamente quota 11.540.