Continuano le ricerche per trovare Andreea Rabciuc, la 27enne sparita nel nulla dopo una festa in campagna nelle Marche lo scorso 12 marzo. Si cerca con il luminol e i cani molecolari. Setacciata l’area del casolare di Montecarotto dove si era tenuta la festicciola, con una decina di persone, alla quale la ragazza aveva partecipato con il fidanzato. E dove sono state rinvenute numerose tracce della ragazza. Ritrovato del sangue sul giubbotto del fidanzato della 27enne campionessa di tiro con l’arco.

L’unico indagato per sequestro di persona al momento è proprio Simone Gresti, 43 anni, sicuro che la compagna sia viva, che si sia allontanata come aveva già fatto altre volte in passato. Come ricostruito da Il Messaggero l’indumento è stato sequestrato insieme con due telefonini e l’auto Audi A3 dell’uomo. “Ma è quello del mio assistito che il venerdì della settimana scorsa è stato coinvolto in una rissa”, ha riferito l’avvocato Emanuele Giuliani. Una rissa scoppiata all’esterno di un locale dove all’uomo non sarebbe stato permesso di entrare. La traccia ematica è stata sottoposta al test del dna.

“La priorità è trovare Andreea — ha aggiunto il legale — stiamo collaborando con le autorità. E cerchiamo una ragazza viva, anche se i nostri accertamenti sono a 360 gradi”. Le indagini al momento non escludono alcuna pista. La pm Irene Bilotta che coordina le indagini condotte dai carabinieri non ha ancora sentito Gresti. Utilizzati anche i droni. Sotto sequestro i telefonini, il casolare, la roulotte e tutta l’area. Condotti sul posto rilievi e reportage fotografici e video.

La ragazza è scomparsa dopo la notte di festa, alle prime luci del giorno. È partita da sola, a piedi. Poco prima aveva cercato il padre che vive in Spagna, a Madrid, e che a quell’ora dormiva e non ha risposto. Gli aveva scritto di essersi messa nei guai. A quanto emerso avrebbe chattato durante tutta la serata con il suo ex fidanzato. Il telefonino però sarebbe rimasto nelle mani di Gresti, ancora non si è capito per quale ragione. L’apparecchio ora è al vaglio della Procura. Dovrebbe essere ascoltato dai carabinieri, oltre al fidanzato e ai due amici che erano sul posto al momento della sparizione, anche l’ex compagno della 27enne di origini rumene.

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.