Tre giorni dopo il suo 60esimo compleanno, Diego Maradona è stato ricoverato presso la clinica Ipensa de La Plata.

La decisione – scrivono il Clarin e altri media argentini citando persone vicine al Pibe de Oro – non ha nulla a che fare con un possibile contagio da coronavirus. Maradona si è fatto ricoverare, d’accordo con i medici che lo seguono, per una serie di controlli visto lo stato d’animo particolarmente colpito dalla situazione pandemica.

Il giornalista Sebastian Vignolo, nel programma ESPN F90, ha spiegato che non si tratta di una situazione d’emergenza: Maradona verrebbe sottoposto ad una serie di esami per un check up legato ad un “problema psicologico ed emotivo”.

Il ricovero di Maradona dovrebbe durare qualche giorno. Il Pibe de Oro ha avuto la sua ultima apparizione pubblica a La Plata venerdì scorso, il giorno del suo compleanno, quando il Gimnasia ha battuto il Patronato 3-0 per la prima partita della Coppa di Lega argentina.