A vederle sembrano delle enormi incubatrici e invece sono le barelle ad alto biocontemimento arrivate oggi a Napoli. I presidi, sei in tutto, saranno messi a disposizione dei mezzi della Croce Rossa e della Bourelly Health Service, che fornisce una parte dei mezzi all’Asl.

Questo particolare tipo di barella assicura una protezione elevata dall’infezione sia al personale medico presente sui mezzi e in ospedale, sia al paziente che può essere trasportato anche se in rianimazione.

La struttura che sovrasta la tradizionale barella, infatti, è dotata di un sistema di sacche che permettono l’isolamento in entrambi i sensi, sia dall’interno che dall’esterno.