Alle ore 9.34, al termine del sopralluogo del sindaco Gaetano Manfredi, la Galleria Quattro Giornate è stata riaperta alla circolazione veicolare. A distanza di appena tre giorni dalla chiusura del tunnel, che collega Chiaia con Fuorigrotta, a causa di infiltrazioni d’acqua, il Comune è riuscito a risolvere, almeno parzialmente e nel giro di poco più di 60 ore, un disservizio che ha creato numerose ripercussioni sul traffico cittadino anche a causa della inagibilità della Galleria Vittoria, chiusa da oltre un anno e la cui riapertura è prevista per fine novembre.

“E’ stato fatto un intervento immediato rispetto a una situazione che si trascinava da mesi – ha spiegato Manfredi – perché queste infiltrazione d’acqua sono state segnalate molti mesi fa. C’è stato un intervento della Procura che si è giustamente preoccupata per l’incolumità dei cittadini, è stato fatto un intervento immediato e di questo ringrazio l’assessore Cosenza che l’ha seguito, l’ufficio tecnico del Comune e le imprese che hanno lavorato notte e giorno. Siamo riusciti in 60 ore a costruire una struttura provvisoria di sicurezza che garantirà immediatamente la riapertura della Galleria per alleviare i disagi dei cittadini”.

Manfredi annuncia un intervento radicale per la messa in sicurezza del tunnel: “Continueranno le attività sia della Procura che della nostra struttura tecnica per fare in modo che le cause delle infiltrazioni vengano eliminate. Poi si farà un intervento radicale che consentirà di ripristinare la galleria al 100%“. Il neo sindaco ha annunciato anche l’apertura, nei prossimi giorni, della pista ciclabile all’interno della galleria.

Soddisfazione anche per Edoardo Cosenza, neo assessore alle Infrastrutture e alla mobilità: “Primo atto di efficienza della Giunta Manfredi. Una seconda chiusura dopo la galleria Vittoria sarebbe stata una sconfitta e noi abbiamo invece ridato subito fiducia ai cittadini”.

Riassunti per due mesi 142 agenti municipali

La giunta comunale riunitasi stamattina alle 10.30 – su proposta del sindaco Gaetano Manfredi e dell’assessore alla Polizia Municipale Antonio De Iesu – ha approvato la delibera che modifica il piano triennale dei fabbisogni di personale 2021/2023 relativamente alle assunzioni a tempo determinato di 142 agenti di polizia locale i cui contratti sono in scadenza oggi. Il rinnovo, che parte il 1 novembre e termina il 31 dicembre 2021, è coperto da circa 1 milione di euro attinto da risparmi di spesa.

L’amministrazione si impegna a garantire il rifinanziamento per il 2022. Per l’operatività della delibera approvata dai Comuni in riequilibrio è necessaria l’approvazione della Costel (Commissione per la Stabilità finanziaria degli Enti locali). Il sindaco Manfredi e l’assessore De Iesu sono in stretto contatto con i vertici del Ministero dell’Interno affinché già nella prossima riunione la Costel possa dare il via libera definitivo.

Giornalista professionista, nato a Napoli il 28 luglio 1987, ho iniziato a scrivere di sport prima di passare, dal 2015, a occuparmi principalmente di cronaca. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa, ho frequentato la scuola di giornalismo e, nel frattempo, collaborato con diverse testate. Dopo le esperienze a Sky Sport e Mediaset, sono passato a Retenews24 e poi a VocediNapoli.it. Dall'ottobre del 2019 collaboro con la redazione del Riformista.