Ossa di una donna, senza dubbio. Lo ha chiarito un medico legale, intervenuto sul posto, e adesso si ipotizza che quei resti possano essere di Paola Landini, una donna scomparsa nel nulla nel 2012. Una scoperta macabra e avvenuta per caso. A Sassuolo si cercava Alessandro Venturelli. E invece potrebbe essere riaperto un cold case mai risolto.

A Sassuolo, in provincia di Modena, si cercava Alessandro Venturelli. Il 21enne è scomparso a dicembre scorso. Il pomeriggio del 5 dicembre. È alto un metro e 70, ha tatuaggi sulle braccia. Una telecamera lo ha ripreso mentre si allontanava. Uno zaino nero in pelle sulle spalle. Raoul Casadei, il musicista e compositore per anni a capo dell’omonima orchestra, morto sabato 13 marzo, aveva avvertito i genitori del ragazzo dopo aver visto la foto segnaletica: a gennaio avrebbe chiacchierato con il 21enne sulla spiaggia di Valverde a Cesenatico.

Il suo caso è stato affiancato a quello di Stefano Barilli, 23 anni, da Piacenza, che però è stato ritrovato, morto, restituito da un fiume. Sulle sparizioni dei due era stata avanzata l’ipotesi della psico-setta. Un’organizzazione dai contorni oscuri che avrebbe manipolato i due ventenni. Nessun risultato dalle ricerche in una zona di calanchi, nei pressi di un poligono di tiro a Sassuolo. A emergere invece dei resti, di donna, come confermato dal medico legale inviato sul posto dalla Procura della Repubblica di Modena. Subito il ritrovamento è stato associato al caso di Paola Landini.

La donna aveva 44 anni, scomparsa nel 2012 in circostanze mai chiarite. Al lavoro la squadra mobile di Modena. La scoperta da parte delle squadre specializzate del Saer (Soccorso Alpino e Speleologico). Landini scomparse il 15 maggio del 2012. La mattina era stata al poligono di tiro di Sassuolo, viveva a Fiorano con il suo compagno, direttore del tiro a segno. La sua auto fu trovata nei pressi del poligono. All’interno dell’abitacolo gli effetti personali, il portafogli, due telefonini, uno dei quali ignoto alla famiglia.

Al momento la pista di Landini è soltanto un’ipotesi. Le ricerche di Venturelli si sono spostate nella zona adiacente, sulle colline di Fiorano.

Avatar photo

Giornalista. Ha studiato Scienze della Comunicazione. Specializzazione in editoria. Scrive principalmente di cronaca, spettacoli e sport occasionalmente. Appassionato di televisione e teatro.