Se si andasse al voto oggi la Lega di Matteo Salvini sarebbe il primo partito in Italia con il 32% dei consensi. Ad attestarlo è un sondaggio realizzato da EMG Acqua per Agorà, il programma di approfondimento politico di Rai3.

I QUATTRO ‘BIG’ – Dietro il Carroccio, in calo dello 0,5% e in trend negativo da più settimane , si piazza il Partito Democratico al 19,3% (-0,2%) e il Movimento 5 Stelle al 15,7% (-0,6%). Continua a crescere invece Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che arriva al 10,4% (+0,3%) staccando nel centrodestra Forza Italia ferma al 6,7% e in calo dello 0,2%.

GLI ALTRI PARTITI – Nel fronte di governo Italia Viva di Matteo Renzi è sostanzialmente stabile al 5,2%, così come La Sinistra (1,9%). La novità Azione, il movimento fondato dall’ex ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, otterrebbe invece il 2%.

I PARERI SUL GOVERNO – Il sondaggio Emg Acqua riporta inoltre che il 40% degli intervistati preferirebbe che questo governo “cadesse e si tornasse a votare” mentre il 38% vorrebbe che “andasse avanti fino alla fine della legislatura”. Il 10% preferirebbe che questo governo “cadesse e se ne formasse un altro senza tornare alle elezioni”. 

IL CAPITOLO SARDINE – L’istituto di sondaggi di Fabrizio Masia ha inoltre chiesto agli intervistati un parere su Mattia Santori, il ‘volto’ delle Sardine. Per il 73% Santori non dovrebbe candidarsi, mentre solo il 15% sarebbe favorevole ad una sua discesa in campo ufficiale. I più aperti ad una candidatura di Santori sono gli elettori grillini (per il sì il 37%), mentre fortemente contrari sono quelli della Lega (contro questa ipotesi si schiera il 79%)