L’estate 2022 ha abituato gli italiani a soffrire il caldo come mai prima d’ora. Luglio è stato rovente e agosto non lo è da meno e la fine della prima settimana di agosto sembra essere il picco massimo del caldo africano. Secondo quanto riportato da Il Meteo.it, ci aspettano venti bollenti provenienti direttamente dal cuore dell’Africa e capaci di riportare le colonnine di mercurio su valori altissimi.

La fase più calda si registrerà proprio tra Giovedì 4 e Sabato 5 quando le temperature saliranno praticamente su tutto il Paese, con i picchi più alti a carico della Val Padana e di alcune aree interne del Centro-Sud. Su queste zone i termometri potranno nuovamente accarezzare la soglia dei 40°C. E per non farci mancare nulla si assisterà a un generale rialzo del fenomeno dell’afa che renderà l’atmosfera davvero pesante, sia di giorno che la notte.

Bisogna dunque mettersi l’anima in pace e sperare in tempi migliori. Secondo i metereologi de Il meteo.it un po’ di sollievo potrebbe arrivare all’inizio della settimana prossima. “Ci sono infatti interessanti prospettive a causa di un possibile cedimento della struttura anticiclonica sul suo bordo più settentrionale – scrive Marco Castelli Meteorologo de Il Meteo.it – Tradotto in soldoni, ecco che la seconda settimana di Agosto, pur restando in un contesto ancora caldo e stabile su gran parte del Paese, alcune zone del Nord Italia, potrebbero godere di un provvidenziale calo delle temperature che torneranno ad avvicinarsi ai valori medi del periodo. Difficile capire a tutt’oggi se questa fase climatica meno rovente potrà durare a lungo, anche perché non ci troveremo dinnanzi ad una svolta stagionale bensì ad un semplice momento di difficoltà da parte dell’anticiclone africano. Ci aggiorneremo”.

La settimana prossima sembrerebbero in arrivo temporali al Nord che potrebbero rinfrescare l’aria. Gli ultimi aggiornamenti modellistici indicano la probabilità di un parziale cedimento del campo anticiclonico africano da domenica, con l’arrivo di temporali a tratti intensi al Nord: potremo avere anche un calo delle massime di 7-8°C. Buona notizia seguita da un’altra buona notizia: la prossima settimana, temporali e calo delle temperature potrebbero interessare quasi tutta l’Italia, soprattutto nel pomeriggio con un clima più ‘decente’ per alcuni giorni. Notizie che vanno aggiornare e che potrebbero cambiare di giorno in giorno.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.