“La nomina del nostro Vicepresidente, Emilio Minunzio, come membro effettivo del Consiglio Nazionale del Terzo Settore, è un importante riconoscimento all’ASI come Rete Associativa. Questa nomina, a firma del Ministro Orlando, rientra tra i 15 rappresentanti delle Reti associative del Terzo Settore ed è una delle pochissime espressioni degli Enti di promozione sportiva, attribuendo così ad ASI il ruolo di punto di riferimento per lo sport dilettantistico con finalità sociali e per tutte le associazioni che vogliono essere riconosciute nel Terzo Settore, fuori da ogni logica di schieramento nelle classiche federazioni associazionistiche. Ci impegneremo nel Consiglio per avere un’interpretazione meno burocratica e verticistica possibile della Riforma del Terzo Settore, in attesa che, con l’avvio del Registro nazionale delle associazioni, si possa finalmente giungere alla fine di questo tormentato percorso. Garantiremo in questo modo il pluralismo e la rappresentatività del Consiglio nazionale in leale collaborazione con le strutture del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali”. Così il Sen. Claudio Barbaro, Presidente di ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane.

Redazione