Duplice omicidio e tentato suicidio a Carmagnola, in provincia di Torino. Una strage familiare, una tragedia. Fermato un uomo dai carabinieri che sono intervenuti sul posto e che lo hanno tradotto al Cto di Torino. L’uomo a 39 anni, italiano, ricoverato ma non in pericolo di vita. A quanto ricostruito ha ucciso la moglie e il figlio.

In corso i rilievi tecnici del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino. Tutto sarebbe cominciato con una lite familiare. Se ne ignorano ancora i motivi. Il 39enne ha ucciso la moglie quasi coetanea e poi il figlio di 5 anni. Ha usato un corpo contundente. Dopo il duplice omicidio si è lanciato dal balcone intorno alle 3:00 del mattino.

I militari dell’arma sono intervenuti su segnalazione dei vicini insieme al un’ambulanza che hanno trasportato l’uomo al Cto di Torino. L’uomo è piantonato in stato di fermo dai militari dell’Arma.

Antonio Lamorte