A scuola di giornalismo da Dibba, al secolo Alessandro Di Battista. Aspiranti giornalisti e cronisti potranno infatti godere delle lezioni dell’ex deputato del Movimento 5 Stelle, pasdaran dei duri e puri pentastellati, in un workshop organizzato da Tpi.it, il giornale diretto da Giulio Gambino.

Una passione non nuova quella per il giornalismo, quella di Di Battista, già autore di reportage all’estero per il Fatto Quotidiano, il giornale di Marco Travaglio da sempre vicinissimo alle istanze grilline, sfociata addirittura alla cura di una collana editoriale di Fazi editore.

Proprio sui reportage all’estero sarà incentrato il suo breve corso online, della durata di due ore e mezza: il tema scelto è infatti “Linee guida per la realizzazione di un reportage dall’estero”. La ‘lectio magistralis’ di Dibba costa 185 euro, ma permette di partecipare all’interno Workshop al quale parteciperanno Gambino, il vicedirettore Stefano Mentana e Luca Telese.

Un profilo sicuramente adatto: parliamo dello stesso Di Battista che fece vincere a Napoleone Bonaparte la battaglia di Auschwitz, di quel Dibba inserito dal New York Times tra i peggiori ‘ballisti’ per la fake news sulla Nigeria, definita in occasione della festa del Movimento ‘Italia5Stelle’ “60% del territorio è in mano ai fondamentalisti islamici di Boko Haram, la restante parte Ebola”, venendo smentito dall’Oms.

Romano di nascita ma trapiantato da sempre a Caserta, classe 1989. Appassionato di politica, sport e tecnologia