Urne aperte fino alle 15 per il secondo giorno di ballottaggi per le elezioni amministrative 2021. Sono 65 i Comuni interessati da questo secondo turno: spiccano ovviamente i nomi di Roma, Torino e Trieste, dove la sfida è tra centrosinistra e centrodestra, col Movimento 5 Stelle a fare da spettatore interessato.

Sono ben 10 i capoluoghi al voto, con circa 5 milioni di italiani chiamati a ritornare alle urne due settimane dopo il primo turno.  Il ballottaggio interesserà infatti gli elettori di Varese, Trieste, Torino, Savona, Roma, Latina, Isernia, Benevento, Caserta e Cosenza.

LE TRE GRANDI SFIDE – Tre, come già accennato, le sfide elettorali più importanti: Roma, Torino e Trieste. Nella capitale il confronto è tra Enrico Michetti, candidato di FdI e del centrodestra, e l’ex ministro Dem dell’Economia Roberto Gualtieri: i due si sfidano per raccogliere l’eredità di Virginia Raggi, sindaca grillina della Capitale, superata al primo turno anche dal leader di Azione Carlo Calenda. Michetti al primo turno era arrivato primo col 30,14% dei voti, staccando Gualtieri secondo al 27,03 per cento.

Sotto la Mole di Torino il confronto serrato è invece tra Paolo Damilano, imprenditore appoggiato da Forza Italia, Lega e FdI, e il capogruppo Pd in Consiglio comunale Stefano Lo Russo, sostenuto anche da Leu e Italia Viva. A sorpresa nel primo turno Lo Russo ha ottenuto più voti di Damilano: 43,86 per cento contro il 38,9% dell’imprenditore. Potrebbero essere decisivi dunque i voti ottenuti da Valentina Sganga, candidata per il Movimento 5 Stelle e fedelissima della sindaca uscente Chiara Appendino, ferma al 9 per cento.

A Trieste, scossa in questi giorni dalle proteste dei portuali no Green pass, il confronto è tra Roberto Dipiazza e Francesco Russo: il primo è il sindaco uscente di centrodestra, il secondo è consigliere regionale per il Partito Democratico. Al primo turno del 3-4 ottobre nessuno dei due era riuscito a superare il 50% di preferenze: avevano preso rispettivamente il 46,9% e il 31,6% dei voti.

IL VOTO LIVE A ROMA

ORE 16:00 – La seconda proiezione di Opinio-Rai su Roma conferma Gualtieri spedito verso la vittoria. Il candidato del Partito Democratico è in largo vantaggio e sfiora il 60 per cento, staccando di venti punti lo sfidante Michetti.

ORE 15:30 – Prima proiezione flash di Swg per La7 sul voto nella Capitale con copertura al 10%. Anche in questo caso viene confermato il trend: Roberto Gualtieri è avanti con una forchetta del 57,2-59,2%, mentre Michetti non va oltre il 40,8-42,8 per cento.

La proiezione di Swg-La7 è di fatto confermata da quella di Opinio-Rai con copertura al sette per cento: Gualtieri conta sul 59,1% contro il 40,9 di Michetti.

ORE 15:00 – I primi istant poll di SkyTg24 vedono Gualtieri in forte vantaggio con una forchetta che va dal 58 al 62 per cento, contro il 38-42 di Michetti. Una tendenza confermata anche dagli istant poll di Opinio-Rai: l’ex ministro dell’Economia sarebbe avanti col 59-63 per cento, mentre Michetti sarebbe molto staccato, fermo al 37-41 per cento.

IL VOTO LIVE A TORINO

ORE 15:50 – Prima proiezione di Swg per La7 su Torino con una ampia copertura, il 35 per cento. Stefano Lo Russo è ormai certo di diventare primo cittadino: l’esponente Dem è al 58,6%, molto più staccato l’imprenditore Damilano, candidato del centrodestra, fermo al 41,4 per cento.

ORE 15:30 –  La prima proiezione flash di Swg per La7 su Torino conferma il vantaggio del centrosinistra nella città della Mole. Lo Russo è in evidente vantaggio con una forchetta del 57-59 per cento contro il 40-42 di Damilano.

ORE 15:00 – Anche a Torino il centrosinistra viene dato in vantaggio. Gli istant poll di SkyTg24 vedono Lo Russo davanti a Damilano: il consigliere uscente del Pd è in una forchetta del 53-57%, l’imprenditore candidato del centrodestra al 43-47%.

Un dato, quello di Sky, confermato da Opinio-Rai: Stefano Lo Russo è avanti col 56-60% contro il 40-44 di Damilano.

IL VOTO LIVE A TRIESTE

ORE 16:00 – Secondo la prima proiezione Opinio-Rai il centrodestra di Dipiazza è in vantaggio di misura con il 51,2%, con Francesco Russo del centrosinistra al 48,8%.

ORE 15:00 – Nel capoluogo friuliano è testa a testa tra Dipiazza e Francesco Russo. I due candidati secondo gli istant poll di Opinio-Rai sono appaiati in una forchetta del 48-52 per cento.

Redazione