Sono 766 i decessi registrati nelle ultime 24 ore in Italia. E’ quanto emerge nell’ultimo bollettino ufficiale della Protezione civile sull’emergenza coronavirus. I nuovi contagiati sono 2.339 ( trend in calo rispetto a quelli della scorsa settimana) mentre continua ad aumentare il numero dei guariti 1.480.

In totale in positivi in Italia al momento sono 85.388. A questa cifra va aggiunto il numero delle vittime (14.681) e quello dei guariti 19.758 per un totale di casi dall’inizio dell’epidemia che si assesta a 119.827 persone.

73 MEDICI MORTI – Altri due medici sono morti in Italia a causa del coronavirus, facendo salire il totale dei decessi a 73. Lo riferisce Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri). Le ultime vittime sono Riccardo Paris, cardiologo, e Dominique Musafiri, medico di medicina generale.

LOMBARDIA – Sono 351 i nuovi decessi in Lombardia legati al coronavirus, che portano il totale 8.311. Ieri erano stati 367. Sono i dati comunicati dall’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera. In Lombardia ci sono 1.455 nuovi positivi al coronavirus, che portano il totale a 47.520. Ci sono 11.802 ricoverati, 40 in più di ieri. Di questi in terapia intensiva ce ne sono 1.381, 30 in più di ieri. Gallera ha sottolineato che “i dati sono in linea con i giorni precedenti, i numeri sono sostanzialmente positivi”. Anche perché è molto aumentato il numero dei tamponi effettuati (6.765, che portano il totale oltre i 135mila), cosa che evidentemente influisce sul numero di positivi. I dimessi sono 1.034, che portano il totale a 26.026.

ZERO CONTAGI A CREMA – Per la prima volta oggi si sono registrati zero casi positivi a Crema. Resta sempre Milano la provincia lombarda con più contagi, con 387 in un giorno che portano il totale a 10.391. Aumentano meno i casi nelle altre province, tra le quali spiccano ancora Brescia (+257, totale 9.014) e Bergamo (+144, totale 9.315). Lo ha reso noto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, specificando che ieri i nuovi casi a Milano erano stati 482, e nella sola città 203 contro i 166 di oggi.