Primo in linea di successione il Principe Carlo, secondo il Principe William. Le condizioni della Regina Elisabetta II sembrano gravi. A partire dalla tarda mattinata si è diffusa in tutto il mondo la notizia delle preoccupazioni dei medici. La sovrana si trova in Scozia, al Castello di Balmoral, ha 96 anni ed è stata raggiunta da tutti i suoi quattro figli. I giornalisti della BBC sono comparsi in video vestiti di nero, come previsto dal piano “London Bridge is down”, messo a punto nel caso in cui la sovrana dovesse morire.

E quindi è inevitabile che si parli di successione al trono, dell’erede della sovrana che per 70 anni ha regnato sul Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. La più longeva di sempre. Ha avuto quattro figli e dodici nipoti. La legge del 1701, Act of Settlement, quella del 2013 Succession to the Crown Act e la Common Law dettano che una persona è sempre seguita nella successione dal discendente più diretto. E quindi le primissime posizioni sono tutte occupate dalla famiglia del primo figlio della sovrana.

Carlo ha 73 anni, è il primogenito di Elisabetta II. Il primo luglio del 1969 è stato investito del titolo di principe del Galles. È stato soprannominato il “mancato re”, per esser stato allevato per una vita al ruolo di sovrano. Secondo nella linea di successione è il primogenito di Carlo, William. Duca di Cambridge, figlio dell’indimenticata Lady Diana, dal 2011 è sposato con Kate Middleton, ha tre figli: si chiamano George, William Charlotte e Louis. Proprio questi ultimi seguono il padre nella linea dinastica.

Soltanto a questo punto arriva Harry, secondogenito di Carlo, seguito dai figli Archie e Lilibet. La decisione del secondo figlio di Carlo e Lady D di trasferirsi negli Stati Uniti con la moglie Meghan Markle e di perdere il titolo di “Sua Altezza” e i compiti non influisce sulla linea di successione. La coppia si trovava da qualche giorno a Londra, si è subito recata in Scozia dopo le notizie sulla sovrana. A Balmoral sono arrivati tutti i figli della Regina. Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo.

Andrea, terzo figlio di Elisabetta, nato nel 1960, è nono nella linea di successione. Ha avuto due figlie con la sua ex moglie, la duchessa di York, Beatrice ed Eugenia. Dopo lo scandalo Epstein e le accuse di violenza sessuale di Virginia Giuffré Andrea si era dimesso nel 2019 da “reale che lavora per casa Windsor”. Il duca di York ha pagato un indennizzo alla donna che lo accusava di molestie dopo aver trovato un accordo economico extragiudiziale. Lo scorso gennaio la madre gli aveva revocato la perdita di gradi, onori militari e ogni incarico di rappresentanza per la Royal Family.

Beatrice segue il padre, seguita a sua volta dalla figlia Sienna Mapelli-Mozzi, nata l’anno scorso da Beatrice ed Edoardo Mapelli-Mozzi. Quindi la principessa Eugenia, secondogenita di Andrea e Sarah Ferguson, seguita dal figlio August Brooksbank. Solo a questo punto si trova l’ultimo figlio della Regina, il principe Edoardo, classe 1964, ultimo figlio di Elisabetta e Filippo, seguito dai figli James e Lady Louise Windsor. Scivola dopo i fratelli la principessa Anna, nata nel 1950, seconda figlia della Regina, che precede il figlio Peter Phillips e i figli di quest’ultimo Savannah e Isla.

Avatar photo

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.