Resta costante la crescita in Italia dei nuovi casi di coronavirus. Nuovo record di positivi nel bollettino di sabato 31 ottobre. Sono 31.758 i contagi accertati nelle ultime 24 ore emersi dall’analisi di 215.886: dati molto simili a quelli del giorno precedente quando i positivi sono stati 31.084 e i tamponi 215.085

Balzo preoccupante dei decessi: oggi 297, ieri 199 (ma in settimana il dato è stato sempre superiore alle 200 unità) per un totale di 38.618 vittime dall’inizio della pandemia.

RIUNIONE DEL CTS – La riunione del Comitato tecnico-scientifico è stata convocata per questo pomeriggio alle 18. È quanto si apprende da fonti qualificate. Al centro l’analisi della curva epidemiologica di Coronavirus.

Con questi dati diffusi dal ministero della Salute il totale dei casi registrati da febbraio a oggi sale a 679.430, quello dei guariti a 289.426 (con 5.859 persone nelle ultime 24 ore). In Italia le persone attualmente positive sono 351.386 con un incremento di ben 25.600 unità.

Negli ospedali la situazione è la seguente: in terapia intensiva ci sono 1.843 pazienti (+97), in degenza ordinaria 17.966 (+972), in isolamento domiciliare ci sono 331.577 cittadini.

La regione più colpita resta la Lombardia con 17.535 casi (e ben 46.781 tamponi). Seguono Campania (3.669 casi e 20.860 tamponi), Piemonte (2.887 casi e 15.575 tamponi), Veneto (2.697 casi e 18.117 tamponi), Toscana (2.540 casi). L’unica regione che ha fatto registrare meno di cento casi è il Molise (83).