Papa Francesco ha donato due ventilatori polmonari all’Azienda Ospedaliera dei Colli di Napoli. A farlo sapere la stessa azienda attraverso un post sui suoi canali social. Papa Francesco ha incaricato il Cardinale Crescenzio Sepe di consegnare personalmente al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli l’attrezzatura.

Nella foto postata sui social si vedono il Cardinale Sepe e il Direttore Generale dell’Azienda Ospedalera dei Colli, Maurizio di Mauro al momento della consegna dell’attrezzatura questa mattina. “Un gesto di amore che ha emozionato tutto il personale”, si legge nel post dell’Azienda.

Dell’Azienda, oltre al Monaldi e al CTO, fa parte l’Ospedale Cotugno, maggiore centro a indirizzo infettivologico ed epatologico della Regione Campania. Il Cotugno rappresenta il primo avamposto nella lotta al coronavirus nella Regione. Proprio presso questa struttura è stato utilizzato il tocilizumab, contro l’artrite reumatoide, che ha dato buoni risultati sui pazienti contagiati dal Covid-19. L’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha infatti lanciato la sperimentazione. L’uso del tocilizumab è stato promosso dall’equipe del professore Paolo Ascierto, oncologo dell’Ospedale Pascale di Napoli.