C’è un bambino di sole 6 settimane tra le 332 vittime del coronavirus censite negli ultimi 3 giorni dal servizio sanitario britannico (Nhs), negli ospedali dell’Inghilterra, e rese note oggi.

Il piccolo, che avrebbe avuto patologie pregresse, è la vittima più giovane in assoluto al mondo, tenuto conto che finora il caso noto riguardava una bimba di 5 mesi morta a New York. Il servizio sanitario britannico ha fatto sapere che il decesso è avvenuto in ospedale lo scorso 3 maggio e che la famiglia è stata informata.

Al momento il bilancio dei morti a causa del Covid-19 in Gran Bretagna è salito a 36.000 vittime, superando quello italiano. Un balzo dovuto, nei giorni scorsi, alla rielaborazione da parte dell’Istituo di statistica che ha incluso anche alcune morti sospette la cui causa è stata poi accertata con tamponi post mortem.