Il “Giaguaro” torna sul ring. Matteo Signani, guardia costiera romagnola, incrocerà i guantoni stasera con il francese Anderson Prestot per difendere la cintura europea dei pesi medi. L’incontro sarà il main event della riunione in programma stasera a Massy, a pochi chilometri da Parigi. Il match doveva svolgersi lo scorso marzo, venne rinviato a causa di un infortunio del campione.

Signani, 43 anni, è al 39esimo incontro. 31 vittorie di cui 11 per ko, cinque sconfitte, una per ko, e tre pareggi. È chiamato a un’impresa come quella del dieci ottobre del 2020, quando vinse fuoricasa contro un altro francese, quella volta a Caen, Maxime Beaussire. Per ko. L’ultima difesa lo scorso novembre, al PalaEur di Roma, contro lo spagnolo Ruben Diaz. Il vincitore dovrebbe sfidare il britannico Felix Cash.

“Agli inizi venivo considerato un perdente – ha detto Signani all’Ansa -. Nessuno credeva in me, gli allenatori tentennavano, nessuno mi dava credito. Ciò mi ha sempre dato una determinazione enorme di dimostrare chi sono veramente. Ancora ho l’emozione e la voglia di vincere e di fare uno show, mi sento bene, e sono in Francia per far vedere chi sono. Sul ring saremo lui e io, e parto per la guerra”.

Prestot è avversario tosto: 26 incontri, 24 vittorie di cui 13 per ko, e 2 sconfitte. A oltre quarant’anni, dopo la conquista a un’età ragguardevole, Signani è chiamato a un’altra impresa sportiva. La sua forza di volontà, il suo spirito di sacrificio, la sua determinazione sono un esempio per tutti gli sportivi. Il combattimento andrà in scena intorno alle 22:00. Si potrà vedere in diretta streaming sul portale francese fight-nation (costo abbonamento 4,99 euro per un mese, 39,99 per un anno). Non fa certo onore all’Italia dello sport che un incontro del genere, con un protagonista di questo livello, non sia fruibile in altra maniera.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.