A Napoli c’è un boom di contagi da covid-19 nel quartiere Posillipo. Secondo quanto scrive il Mattino si parla di 18/24 casi per ogni 10mila abitanti. La causa di questi contagi è dovuta soprattutto ai rientri dalle vacanze.

Il quotidiano ha fatto interpretare il dato al direttore sanitario del Cotugno Rodolfo Cotenna. “Il dato rappresenta una conferma, se ve ne fosse ancora bisogno – ha detto – che il tenore di vita, la mobilità, i viaggi per lavoro o vacanza, l’intensa socialità che osserva la popolazione a maggior potere d’acquisto, capace di spingersi più lontano e in zone sicuramente esotiche ma anche a maggiore endemia al coronavirus, sono il presupposto di un aumentato rischio di contagio”.

L’accortezza adesso deve essere, continua il direttore sanitario, quella di restare a casa “isolati e in quarantena, per consentire all’organismo di reagire immunitariamente e presentarsi col piede giusto alla prova della ripresa delle attività scolastiche e dell’autunno e dell’inverno con i connessi rischi intrinseci che la stagione fredda comporterà dal punto di vista epidemico e assistenziale”.