Applausi dei residenti di Ponticelli all’arrivo in serata all’ospedale del Mare di Napoli i 57 camion, partiti questa mattina da Padova,  che trasportano i moduli prefabbricati di cui si comporrà il primo ospedale da campo realizzato in Campania per aumentare i posti letto di terapia intensiva (72 totali) dedicati ai pazienti Covid.

Sono due dei tre moduli previsti, da 24 posti letto ciascuno, per un totale di 48 posti. Domani parte l’installazione e l’attivazione dei primi posti letto, che è prevista intorno al 15 aprile. “Entro tre giorni – assicura l’architetto Antonio Bruno, direttore dei lavori – il Covid center sarà completamente montato. Seguirà la fase dei collaudi e dell’arredamento, contiamo che il centro sarà operativo subito dopo Pasqua”.

I nuovi padiglioni sorgeranno a ridosso dell’Ospedale Del Mare, nello spazio lasciato vuoto accanto al parcheggio per i dipendenti. I lavori sono iniziati 15 giorni fa e si concluderanno entro l’ultima settimana di aprile. Per il 20 aprile è previsto l’arrivo di altri camion, con l’ultimo modulo da 24 posti, per un totale complessivo di 72 posti letto di terapia intensiva utili ad ospitare i pazienti Covid. Un ospedale da campo costato 7,7 milioni di euro.

“Saremo pronti ad accogliere i primi pazienti la prossima settimana” spiega Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro: “Completiamo un lavoro cominciato due settimane fa e da domani – aggiunge Verdoliva – le gru entreranno in azione, cominciamo a vedere i frutti del lavoro fatto finora. Abbiamo cinque giorni per montare una struttura per 48 posti letto di terapia intensiva e la settimana successiva arrivano altri 30 tir per altri 24 posti. Ora pensiamo a vincere il Covid, poi parleremo del futuro di questa struttura”.

L’ULTIMO BOLLETTINO – Sono 90 (su 1253 tamponi analizzati)  i nuovi contagiati in Campania nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dal bollettino diramato dall’Unità di Crisi della Regione Campania nella serata di lunedì 6 aprile. Il totale dei positivi al coronavirus sale dunque a 3.148.

Stando ai dati diffuso domenica 5 aprile, il numero dei decessi è di 204, quello dei guariti è di 156 (di cui 77 totalmente guariti e 79 clinicamente guariti).

Il riparto per provincia:

Provincia di Napoli: 1.568 (di cui 679 Napoli Città e 889 Napoli provincia)
Provincia di Salerno: 462
Provincia di Avellino: 373
Provincia di Caserta: 308
Provincia di Benevento: 108
Altri in fase di verifica Asl: 239

Nota: La differenza di 10 positivi e 112 tamponi rispetto a quanto comunicato nel bollettino delle 22 di ieri è dovuta ad un errato calcolo sui tamponi attribuiti all’ospedale di Nola.