Nel Lazio in arrivo nuovi finanziamenti da 100 milioni di euro per le imprese. «La prossima settimana presenteremo con l’assessore Orneli i nuovi stanziamenti da 100 milioni di euro per il rilancio dell’economia». Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presentando i risultati dell’open day con il vaccino Astrazeneca per gli over 40 e gli effetti della campagna vaccinale sulla mortalità nel Lazio. «I nostri obiettivi sono vita e lavoro – ha sottolineato il governatore -. Proteggere la vita dei cittadini vuol dire andare avanti bene con la campagna vaccinale. Stanotte infatti apriremo le vaccinazioni per la fascia dei 48 anni- 51 anni, i nati dal 1970 al 1973. Parallelamente apriamo un nuovo capitolo, quello del sostegno economico alle attività produttive e sociali. È andato bene il bando rivolto a quella fascia di popolazione lavoratrice che era stata poco coperta dalle misure nazionali, penso alla categoria delle colf, badanti, lavoratori dello sport, spettacolo, turismo, autonomi e partite iva. Ora – ha spiegato – ci accingiamo a chiudere al più presto la campagna vaccinale e insieme apriamo una grande sfida per il sostegno all’economia e al lavoro. Vita e lavoro sono i due grandi obiettivi che ci stiamo dando: quello della vita lo abbiamo raggiunto ora apriamo una grande stagione di sostegno alle attività produttive e all’economia affinchè si riapra in piena serenità». In particolare questi nuovi fondi saranno destinati «a settori del credito e dell’accesso al credito, al turismo, al commercio, alle attività consortili legate al commercio. Ci saranno investimenti sulla digitalizzazione del sistema delle imprese e sull’innovazione energetica. Una nuova boccata di ossigeno», ha concluso Zingaretti.

Redazione