Sono 25 i migranti positivi al coronavirus nel focolaio di Potenza, capoluogo della Basilicata. Aumenta dunque il numero dei casi positivi nei centri di accoglienza per migranti della città dove è arrivato un gruppo di 50 cittadini del Bangladesh sbarcato a Lampedusa. La notizia è stata confermata dalla task force regionale.

Domenica erano stati tracciati i primi tre positivi in un centro. I 22 di oggi erano stati trasferiti in un altro centro. Tutti gli arrivi sono stati sottoposti a tampone con il personale delle strutture di accoglienza. Gli operatori sono risultati tutti negativi. I positivi sono tutti in isolamento. Si attendono ora gli esiti di altri migranti trasferiti in una struttura della provincia di Matera.

Sul caso è intervenuto il segretario della Lega Matteo Salvini: “La Basilicata non è più una regione covid free: grazie a questo governo, ben 22 immigrati trasferiti nei centri di accoglienza sono risultati positivi. Italiani in quarantena per mesi, clandestini infetti liberi di sbarcare. Questo governo mette in pericolo l’Italia”.

A oggi, secondo l’ultimo bollettino, i casi totali in Basilicata sono stati 408, 7 gli attualmente positivi, 373 i guariti, 28 i morti.