Fitto avanti in Puglia, De Luca in Campania, ma senza quel ‘plebiscito’ atteso da molti a causa del protagonismo del governatore. Sono i risultati del sondaggio di ‘Noto Sondaggi’ per Porta a Porta, anticipati da AdnKronos prima della messa in onda della trasmissione di Bruno Vespa.

PUGLIA – In Puglia il governatore uscente del Pd Michele Emiliano è costretto ad inseguire il rivale di centrodestra Raffaele Fitto. Il candidato scelto da Fratelli d’Italia è avanti col 45%, contro il 38% del Dem Emiliano. Dietro quindi la candidata del Movimento Stelle Antonella Laricchia, ferma all’11%, mentre Ivan Scalfarotto, il nome scelto da Italia Viva col sostegno di Azione e +Europa, non va oltre il 4 per cento.

CAMPANIA – In Campania Vincenzo De Luca è avanti, ma non di molto. Il governatore uscente del Partito Democratico secondo ‘Noto’ racimola il 45% dei voti, contro il 39% dello sfidante Stefano Caldoro, giunti ormai alla terza sfida l’uno contro l’altro. Per Valeria Ciarambino dei 5 Stelle il 13% dei voti.

MARCHE – Nelle Marche è il centrodestra avanti nel sondaggio Noto. Il deputato di Fratelli d’Italia Francesco Acquaroli viene stimato al 48%, contro il 40% del rivale del centrosinistra Maurizio Mangialari. Il candidato pentastellato Gian Mario Mercorelli dovrebbe accontentarsi solo del 9 per cento dei voti.